Le ultime notizie dal mondo dei GDR

Negli ultimi giorni ci sono state un po’ di novità interessanti sul mondo dei giochi di ruolo, alcune sono notizie che faranno la felicità dei più, altre sono sono meno positive, ma facciamo il punto della situazione.

Partiamo dal recentissimo annuncio che riguardo Warhorse Studios, sviluppatore ceco responsabile dell’ottimo Kingdom Come: Deliverance, che proprio in questi giorni ha ufficializzato di essere stato acquisito da THQ Nordic. Di THQ Nordic avevamo già parlato qualche tempo fa quando aveva rilevato i diritti di Outcast, ed è un’altra mossa interessante da parte del publisher di medie dimensioni che continua nella sua opera di espansione.

Idealmente avrei preferito che Warhorse rimanesse indipendente, siccome in passato abbiamo visto diverse acquisizioni non andare per il verso giusto, però THQ Nordic sembra un’azienda che non si intromette troppo nelle dinamiche interne ai propri team, quindi la speranza è che gli sviluppatori di Praga continuino sulla strada tracciata con Kingdom Come.

battaglia in KCD
L’opera prima di Warhorse, Kingdom Come: Deliverance, si è rivelata un successo.

Una notizia meno positiva è quella relativa a System Shock 3: il suo publisher, Starbreeze, si è infatti ritirato e ha rivenduto i diritti agli sviluppatori, mossa che assicurano non abbia niente a che fare con la qualità (o mancanza di qualità) del gioco stesso. Starbreeze in effetti non se la sta passando bene fin da quando Overkill’s The Walking Dead si è rivelato un flop, quindi è probabile che questa loro decisione sia indipendente dallo stato dei lavori su SS3, d’altro canto è un’altra difficoltà che sorge nel già intricato sviluppo di System Shock 3. Sono anche curioso di sapere se Starbreeze si ritirerà pure da altri giochi che aveva deciso di finanziare, come per esempio Psychonauts 2.

Passiamo poi a qualcosa di molto più allettante, con Paradox che negli ultimi giorni ha stuzzicato la fantasia dei fan pubblicando un’app chiamata Tender, che pone diverse domande a tema vampiresco e ha portato molti a pensare che forse si stia muovendo qualcosa per un nuovo Vampire: The Masquarade. Ovviamente per ora non c’è nulla di confermato, ma Paradox ha acquisito i diritti di Vampire ormai da qualche anno e sicuramente vorrà utilizzarli prima o poi.

L’anno scorso poi hanno pure rilevato Harebrained Schemes, sviluppatori responsabili di Battletech e dei tre Shadowrun, che potrebbero quindi essere messi al lavoro su un gdr che possa essere finalmente un degno successore di Bloodlines, o almeno è quello che ci auguriamo tutti.

Chiudiamo infine con Obsidian e The Outer Worlds. I due creatori del gioco, Tim Cain e Leonard Boyarsky, hanno recentemente chiarito alcuni aspetti del loro prossimo gdr nel corso di alcune interviste con Game Informer. In particolare, hanno tenuto a precisare che The Outer World non sarà un sandbox o un open world vero e proprio. Inoltre pare che la durata si attesti sulle 20-40 ore in base allo stile di gioco (ossia chi procede spedito per la missione principale lo finirà più in fretta), quindi non aspettatevi centinaia di ore di contenuti come in The Witcher 3.

In compenso, The Outer Worlds dovrebbe garantire elevata rigiocabilità, offrendo diverse scelte che impatteranno profondamente lo sviluppo degli eventi. Il focus infatti, a detta degli sviluppatori, è stato posto sulla reattività del gioco alle scelte del giocatore.

Per oggi è tutto, ma continuerò ad aggiornarvi con altre novità sui titoli in questione e sui tanti altri gdr che ci aspettano nei prossimi mesi.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...