Sconti sul catalogo Square Enix

In questo articolo farò una cosa un po’ diversa dal solito, ma penso di fare una cosa utile e gradita a tutti segnalando alcuni degli sconti più interessanti di cui ho notizia. Manca ancora un po’ di tempo ai prossimi saldi di Steam, e pure lì probabilmente vedremo dei giochi molto interessanti a prezzi decisamente convenienti (o almeno spero!), ma intanto chi è alla ricerca di titoli su cui passare qualche ora di divertimento può dare un’occhiata agli sconti di Square Enix su Humble Bundle.

I saldi dureranno fino alle 18 di lunedì 11 marzo, quindi vediamo assieme quali sono alcuni dei giochi più interessanti, a partire dai gdr!

Deus Ex serie

Deus Ex screenshot featuring JC Denton against MIB agents

Intanto parto segnalando Deus Ex, il grandissimo capolavoro di Ion Storm, ritenuto da molti fra i migliori giochi mai creati e che merita sicuramente di essere provato, qualora non l’aveste ancora fatto (vergogna!). Per altro lo trovate a un prezzo stracciato dato che lo potete acquistare a soli 1,39 €, praticamente il prezzo di un caffè.

Allo stesso prezzo potete trovare anche Deus Ex: Invisible War, sequel che però in verità è ben lontano dalla grandezza del predecessore. Non è brutto, questo no, però indubbiamente è diversi gradini sotto il capitolo precedente in praticamente ogni cosa, tranne la grafica. Se siete dei completisti allora sicuramente vorrete provarlo, altrimenti potete pure saltarlo senza grandi problemi.

Adam Jensen's point of view in Deus Ex: Human Revolution

Ci sono poi anche i due rappresentanti più recenti della serie: intanto Deus Ex: Human Revolution, prequel ambientato 27 anni prima degli eventi con protagonista JC Denton e ottimo erede del primo capitolo, di cui cerca di conservare adeguatamente lo spirito, pur con qualche semplificazione per venire incontro al mercato mainstream. Se cercate un degno erede di Deus Ex o volete provare un gioco della serie ma siete frenati dalla grafica antiquata del primo (o anche se cercate un gran bel gioco in generale), Human Revolution fa senz’altro per voi!

Infine, c’è Mankind Divided, ultimo episodio della serie e gioco che prende la base di Human Revolution e ne migliora il gameplay, pur peggiorandone invece il lato narrativo. Inoltre ha avuto qualche problema in corso di sviluppo e il finale inserito dagli sviluppatori è, come dire, un po’ monco. Nonostante ciò, è un bel gioco e se siete in cerca di un gdr in prima persona con un level design aperto e ben strutturato è il caso di dargli una chance. Inoltre, se vi interessa trovate anche il season pass con i due dlc a prezzo di saldo.

I Deus Ex sono anche gli unici gdr  (no, quelli giapponesi non contano) che reputo interessanti all’interno del catalogo di Square Enix, quindi i giochi che vedrete d’ora in poi apparterranno tutti ad altri generi.

Anachronox

L'ufficio del protagonista in Anachronox

A proposito di jrpg, Anachronox ne è un particolare rappresentante, avendo infatti la tipica impostazione di un jrpg ma essendo realizzato invece da un team occidentale, per altro la stessa Ion Storm responsabile dei primi due Deus Ex. La storia ha toni piuttosto leggeri ed è piena di umorismo, è ben scritta e il suo universo fantascientifico è senz’altro interessante. Se tutto questo vi sembra un buon mix, può essere il caso di dargli un’occhiata.

Tomb Raider serie

Lara Croft nel primo Tomb Raider

Passiamo ad un altro importante franchise di Square, come quello con protagonista la bella Lara Croft. Il mio consiglio è di partire dalla sua prima avventura, pubblicata nel 1996 ma che nonostante i comandi oggi un po’ grezzi e la grafica non certo all’altezza delle produzioni più moderne rimane una grandissima avventura in terza persona. Alternativamente, potete recuperare Tomb Raider: Anniversary, remake del primo capitolo realizzato nel 2006 e quindi con grafica e controlli sicuramente più moderni.

Avendo parlato di Anniversary, potreste anche provare gli altri due capitoli della prima trilogia creata da Crystal Dinamics: ossia Tomb Raider: Legends e Tomb Raider: Underworld, che hanno una formula simile a quella di Anniversary ma non sono remake bensì nuove avventure originali con protagonista la più famosa archeologa del mondo dei videogiochi.

Lara Croft nel reboot di Tomb Raider

C’è poi il primo capitolo della saga reboot: Tomb Raider (quello del 2013, insomma), con una giovane e inesperta Lara Croft che deve sopravvivere alle insidie di una pericolosa isola nell’Oceano Pacifico dopo che la sua spedizione è partita col piede sbagliato. È un capitolo un po’ controverso che non è piaciuto a tutti i fan, anche perché effettivamente ha modificato parecchio la formula aumentando l’importanza dell’azione, levando quasi del tutto tombe da esplorare ed enigmi e prendendo spunto da Uncharted, però secondo me si tratta comunque di un buon gioco.

Infine, un altro buonissimo esponente della serie è lo spin-off Lara Croft and the Guardian of Light, molto diverso dai classici Tomb Raider per via della visuale isometrica ma comunque un action-adventure riuscito e divertente, che volendo può anche essere giocato in coop con un amico.

Legacy of Kain serie

Raziel in Soul Reaver 2

Un’altra delle grandi serie nel portafoglio di Square Enix è quella di Legacy of Kain, che potete trovare in questa collection comprendente ogni gioco della saga, con l’eccezione di Blood Omen: Legacy of Kain. In essa vivrete le vicende di due vampiri, Kain e Raziel, in degli action-adventure di ottima fattura, apprezzati sia per il gameplay che per la storia e realizzati da Crystal Dinamics, prima che prendesse il posto di Core Design al timone dei Tomb Raider.

Sleeping Dogs

Il protagonista Wei Shen, in Sleeping Dogs

Sleeping Dogs fondamentalmente è un clone di GTA, che però si distingue dalla massa che ha tentato, spesso con scarsa fortuna, di imitare il gioco di Rockstar grazie a due cose: la sua ambientazione orientale, con il gioco che si svolge a Hong Kong, e il focus posto sulle arti marziali, con il nostro protagonista che pesterà i suoi nemici a suon di colpi di kung fu e solo raramente userà armi da fuoco come invece è la norma nei Grand Theft Auto. Insomma, Sleeping Dogs ha una sua personalità e se vi piacciono i drammi criminali e/o gli open world, fa sicuramente al caso vostro.

Life is Strange

Chloe e Max in Life is Strange

Ultimo dei miei consigli è Life is Strange, avventura molto famosa e apprezzata ma sicuramente non per tutti i gusti. Se infatti malsopportate i drammi adolescenziali o se non gradite la sua formula di gioco simile a quella di molte avventure Telltale come The Walking Dead o The Wolf Among Us, allora probabilmente è meglio evitare. Se invece il mix vi sembra interessante, troverete una storia interessante, con misteri da risolvere, poteri misteriosi, un college pieno di personaggi un po’ stereotipati ma efficaci e diverse scelte da compiere.

Questi sono solo alcuni dei giochi che troverete in questi saldi, quelli che secondo me rientrano fra quelli più interessanti e che potete trovare ai prezzi più bassi, ma ovviamente nella pagina degli sconti di Square Enix (che per comodità, vi rimetto) potete trovare molti altri titoli che possono riscuotere il vostro interesse.

Vi ricordo che comprando tramite i miei link contribuite a supportare questo sito, permettendomi di creare altri contenuti di qualità.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...